EUL, 4° giornata: BDS a punteggio pieno, sorpresa Tempra

Inarrestabili i francesi dei BDS: 4 vittorie su 4. A inseguirli Tempra e Rogue, entrambi a già cinque punti di distacco
EUL, 4° giornata: BDS a punteggio pieno, sorpresa Tempra© Ubisoft

Passa alla storia anche la quarta giornata dell'European League, il campionato europeo di Rainbow Six: Siege.

La giornata, caratterizzata da un grande equilibrio (nessuna delle cinque partite ha visto una squadra vincere meno di quattro round, nonostante ci sia stato soltanto un pareggio) si è aperta con una delle partite sulla carta più emozionanti dell'intero campionato: Natus Vincere ed Empire, entrambi partiti non benissimo nelle prime tre giornate, si affrontano su Villa per dare una svolta al loro inizio di stagione.
Complice una prestazione piuttosto sottotono di tutti i membri del team russo (al di fuori di Dmitry "Scyther" Semenov) i NaVi sono riusciti ad imporsi per 7-4, vincendo quattro round in difesa e ben tre in attacco.

Termina 7-4 anche la sfida tra Virtus.pro e Team Vitality giocata su Costa, con i russi che si sono dimostrati una vera e propria macchina da guerra nella fase offensiva, aggiudicandosi quattro round dei cinque disputati, tutti per eliminazione della squadra avversaria. Ottima, tra le fila dei Virtus, la prestazione di Artyom "wTg" Morozov, che riesce a portarsi a casa 10 ben uccisioni.

Si confermano la squadra da battere invece i BDS Esport, che vincono (e convincono)  anche contro i giganti dei G2 Esports su Clubhouse: grazie ad una superba prestazione dell'ultimo arrivato Loïc "BriD" Chongthep (media di 1.25 uccisioni per round), il team francese è riuscito ad imporsi per 7-5 dominando la fase difensiva e riuscendo addirittura a vincere due round in situazioni di post-plant.

L'ultima vittoria di giornata è stata quella del team Italiano Tempra Esports contro i Team Secret.
Dopo aver perso il primo round, i Tempra hanno vinto tutti e cinque i round rimanenti portandosi al cambio sul 5-1.
I Secret ci hanno provato, vincendo tre round consecutivi da difensori, ma sono bastati due round (e sopratutto un'ottima prestazione di Christophe "Chaoxys" Soares) ai Tempra per portarsi a casa il terzo posto in classifica a pari punti con i Rogue.

Proprio questi ultimi sono stati protagonisti dell'unico pareggio di giornata, per 6-6 contro i Chaos Esports Club, ancora alla ricerca della prima vittoria di questo inizio stagione.
Il team Scandinavo, però, può vantarsi di aver tenuto testa ai campioni in carica, in una Consolato terminata con due metà di gioco in parità perfetta. Da notare che, dei 12 round giocati, solo uno è terminato dopo il piazzamento del disinnescatore, mentre gli altri 11 sono tutti terminati per eliminazione della squadra avversaria.

Prima di dare un'occhiata alla classifica parziale, eccovi il calendario della prossima giornata dell'R6 European League, in programma lunedì 6 luglio a partire dalle 18:00:

  • Empire vs Chaos EC
  • Team Secret vs Virtus.pro
  • BDS Esport vs Rogue
  • G2 Esports vs Team Vitality
  • Natus Vincere vs Tempra Esports

 

Posizione Squadra Storico (V-P-S) Round Vinti/Persi Punti
1.  BDS Esport 4-0-0 28-8 12p
2.  Rogue 2-1-1 22-18 7p
3.  Tempra Esports 2-1-1 22-20 7p
4.  Virtus.pro 2-0-2 18-23 6p
5.  G2 Esports 1-2-1 24-21 5p
6.  Natus Vincere 1-2-1 20-23 5p
7.  Team Empire 1-1-2 21-21 4p
8.  Team Vitality 1-1-2 18-22 4p
9.  Chaos Esports Club 0-2-2 18-26 2p
10.  Team Secret 0-2-2 17-26 2p

 

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti