Rainbow Six Siege
0

R6, in archivio lo Stage 1 dell'European League

I Rogue perdono ma conservano il primo posto a pari punti con i BDS Esports: entrambe le squadre si qualificano dunque al Six Major, insieme a G2 e Virtus.pro

R6, in archivio lo Stage 1 dell'European League
© Ubisoft

Si conclude dopo esattamente un mese di gioco lo Stage 1 dell'European League di Rainbow Six Siege, il Campionato Europeo dell'FPS Ubisoft che quest'anno per la prima volta è organizzato da FACEIT ed include dieci squadre (e non più otto).

Nonostante la sconfitta per 7-2 contro il Team Vitality, i Rogue conservano il primo posto (grazie al vantaggio nello scontro diretto contro i BDS, secondi a pari punti) e si qualificano per primi al Six Major, che quest'anno sarà tenuto completamente online con un formato d'eccezione.

A qualificarsi, come dicevamo, anche i BDS Esports, che grazie ad una combattuta vittoria (7-5) contro i Natus Vincere guadagnano il secondo posto e l'accesso al Major precludendo la possibilità di qualifica proprio ai NaVi che, nonostante concludano lo Stage con gli stessi punti dei Virtus.pro, vengono ancora una volta esclusi a causa della sconfitta nello scontro diretto contro gli ex-forZe.

Il team russo mantiene infatti il quarto posto (ed ottiene quindi la qualificazione al Six Major) nonostante la sconfitta per 7-4 contro i G2 Esports, terza forza del campionato ed anch'essi qualificati al torneo di metà agosto.

Sfuma dunque il sogno qualificazione per gli Italiani dei Tempra Esports, che terminano la loro prima stagione con un pareggio per 6-6 contro gli ex-campioni mondiali Empire portandosi così al sesto posto in classifica con 10 punti guadagnati nelle nove giornate di gioco, un bottino più che promettente in vista del secondo Stage.

Chi ha invece poco da sorridere e molto da preoccuparsi sono i Chaos Esports Club, che, rimediando la quarta sconfitta in nove partite (stavolta contro il Team Secret per 7-5), concludono la prima parte della stagione senza essere stati in grado di vincere una partita e con appena 5 punti che valgono loro solo l'ultimo posto della classifica.

Il team scandinavo avrà dunque un bel po' su cui lavorare in vista del secondo ed ultimo Stage di questa European League, del quale si attende ancora l'ufficialità sulle date di inizio e fine.

La classifica finale:

Posizione Finale  Squadra Storico (V-P-S) Round Vinti-Persi Punti totali
1.  Rogue 6-1-2 52-37 19p
2.  BDS Esport 6-1-2 52-38 19
3.  G2 Esports 5-3-1 58-38 18
4.  Virtus.pro 4-0-5 46-49 12
5.  Natus Vincere 3-3-3 48-48 12
6.  Team Vitality 3-2-4 43-47 11
7.  Tempra Esports 2-4-3 43-52 10
8.  Team Empire 2-3-4 47-48 9
9.  Team Secret 2-2-5 40-56 8
10.  Chaos Esports Club 0-5-4 42-58 5

Tutte le notizie di Rainbow Six Siege

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina