Posticipato l'Intel World Open di Tokyo 2020

Il Covid-19 continua a mietere vittimi di tornei esportivi, ed il nuovo nome sulla lista è l'Intel World Open
Posticipato l'Intel World Open di Tokyo 2020© INTEL
1 min
TagsIntel World Openrocket leagueStreet Fighter

L'Intel World Open di Tokyo, il torneo di Rocket League e Street Fighter che si sarebbe svolto in concomitanza con le olimpiadi giapponesi, era sicuramente uno degli eventi esportivi più attesi del 2020. Una delle più competizioni che più si avvicinava allo spirito olimpionico, però, deve affrontare anch'essa la minaccia del COVID-19. Se all'inizio le Olimpiadi erano state confermate per il 2020, nonostante la diffusione del virus fosse già a livelli globali, l'organizzazione ha dovuto fare retro-front, annullando di conseguenza anche l'evento esportivo legato per il 2020, che si sarebbe svolto live proprio in terra nipponica.

Addio quindi alle qualificazioni del 2 maggio, ma non temete perchè si parla solo di un posticipo. L'annuncio ufficiale di Intel mostra come l'evento viene spostato semplicemente di un anno, proprio come successo al momento con le Olimpiadi di Tokyo. Qui di seguito potete trovare la comunicazione ufficiale:

intel world opne tokyo olimpiadi rocket league street fighter

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti