Reynor abbandona gli Exeed, quale futuro adesso?
Starcraft II
0

Reynor abbandona gli Exeed, quale futuro adesso?

Un vero e proprio colpo di teatro ha sconvolto la scorsa giornata esportiva. Riccardo "Reynor" Romiti, sedicenne campione di StarCraft II e capace di arrivare in finale nell'ultimo WCS di Montreal, ha abbandonato gli Exeed Esports.

Un annuncio che ha preso di sorpresa il mondo italiano di StarCraft II ma che in realtà era piuttosto nell’aria già da diverse settimane, infatti dopo l’ottimo risultato maturato a Montreal, secondo fonti interne, diverse formazioni si erano avvicinate al talento toscano avanzando delle offerte importanti e facendolo vacillare. L’abbandono di Reynor arriva in un momento di relativa calma ma comunque a pochi giorni dall’HomeStory Cup XVIII dove Romiti è atteso il 22 novembre per prendere parte alla fase a gironi. Nel corso degli ultimi due anni Riccardo “Reynor” Romiti si è trovato coinvolto nel fallimento dei True Esports e dopo un breve passaggio nei NextGaming decise di entrare a far parte del progetto Prophecy Esports, evolutosi poi in Exeed Esports circa un anno fa.

Sono stati proprio gli Exeed Esports attraverso il seguente comunicato pubblicato nella propria pagina Facebook ad annunciare l’addio di Reynor:

"Exeed ha preso atto della decisione di Riccardo "Reynor" Romiti di non voler continuare il suo percorso insieme alla società; da oggi il giocatore non fa piu parte dell' organico della sezione di Starcraft 2 che continuerà il suo percorso; è doveroso da parte della società il riconoscimento a un giocatore che ha contribuito a scrivere pagine importanti per Exeed e l' Esports Italiano tutto. La Società augura al giocatore un futuro altrettanto vincente, in cui il suo carisma e dedizione possano regalare a lui e all' Esports Italiano ulteriori soddisfazioni."

Exeed Esports dunque sembra essere intenzionata a continuare il proprio percorso su StarCraft II anche se ancora non è chiaro se vorranno puntare su Clem per il prossimo futuro oppure cercare un’alternativa a Reynor, cosa che, almeno per il momento, sembra molto difficile. Poche ore dopo è arrivata la conferma di Riccardo “Reynor” Romiti sempre tramite Facebook attraverso un breve comunicato:

”Ringrazio gli Exeed per quello che hanno fatto per me in questo anno e mezzo, ma ho deciso di cambiare strada, non so dove andrò, mi prendo qualche giorno per valutare le mie opportunita' attentamente e poi prenderò una decisione.”

Appare chiaro dunque che il futuro di Romiti sembra non essere ancora segnato, nelle prossime ore seguirà un’attenta valutazione delle opportunità e delle offerte pervenutegli nelle ultime settimane e solo al termine di questo attento passaggio sapremo ufficialmente dove il ragazzo toscano deciderà di andare per preparare al meglio in vista della prossima stagione agonistica che inizierà tra poche settimane. Al momento alcune fonti interne hanno confermato l’esistenza di una presunta trattativa in corso con i Samsung Morning Stars e Red Bull che potrebbero essere interessate a mettere sotto contratto il talento azzurro, mentre appare poco verosimile la pista che condurrebbe Reynor nel Team Ence, lo stesso di Serral, per questioni di budget.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Vedi tutte le news di Starcraft II

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina