Corriere dello Sport

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

Lewis Hamilton, il nuovo King of Cool

Lewis Hamilton, il nuovo King of Cool

Il campione di Formula 1 è anche re indiscusso dei social e abilissimo uomo immagine

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

giovedì 2 luglio 2015 09:07

Steve McQueen era conosciuto anche con il soprannome di The King of Cool: attore leggendario, pilota, sex symbol, ma soprattutto icona di stile. Oggi l’unico uomo che potrebbe degnamente ereditare il nickname della star è Lewis Hamilton. Il campione britannico della Mercedes, pronto a scendere in pista nella sua Silverstone per mantenere la leadership, forse non sarà cool come l’immortale Steve ma è decisamente il King dei social network. Molti suoi colleghi utilizzano i nuovi media per diletto, oppure li rifuggono (vedi il ferrarista Vettel): Hamilton ha fatto di Facebook e Instagram una vetrina mondiale per mettere in mostra l’altro lato del campione, ossia quello più modaiolo. 


Donne splendide, jet privati, auto da sogno e un look da modello. Facile, certo quando si guadagna tanto quanto il pilota; difficile non essere mai banali in ogni scelta riguardante lo stile. A partire dalla fidanzata, ormai ex: non una top model “qualunque” ma la splendida e talentuosa Nicole Scherzinger, ex frontgirl delle Pussycat Dolls e universalmente riconosciuta come una delle donne più affascinanti del mondo. Il pilota, dopo la rottura, ha fatto gli auguri alla ex in “mondo visione”, pubblicando su Instagram un romantico e appassionato elogio dei bei tempi andati. Echissenefrega si dirà. Assolutamente, ma il fatto che il post abbia ricevuto oltre 90 mila preferenze e sia stato condiviso da 2.500 utenti significa che a qualcuno la vita sentimentale di Lewis interessa. Come interessa il suo guardaroba, tanto selezionato quanto istrionico, le sue amicizie importanti (tra cui la popstar Pharrel Williams), il jet privato e lo yacht da milioni, il garage dove spiccano, tra le altre, una Pagani Zonda e una Shelby Cobra. Tutto sempre doviziosamente fotografato e pubblicato su tutti i propri profili, tra cui quello Facebook da 3.1 milioni di fans, che a migliaia condividono a distanza la vita del pilota. Che se in pista va forte nella vita quotidiana dimostra di essere un abilissimo uomo immagine. Con grande e prevedibile gioia dei suoi sponsor che si ritrovano un vincente in pista capace di creare sul proprio personaggio un'aura da rockstar senza pari nello standardizzato mondo della F1.

 

Per Approfondire

Commenti