Corriere dello Sport

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1 Zanardi: «Senza parole per la morte di Bianchi»

F1 Zanardi: «Senza parole per la morte di Bianchi»
© PA

La commozione dell'ex pilota di Formula 1 e bicampione paralimpico di handbike a Londra 2012

 

domenica 19 luglio 2015 10:58

ROMA - «Sono notizie che lasciano senza parole. Sono vicino alla famiglia di Jules Bianchi in questo momento di immenso dolore». Alex Zanardi, ex pilota di Formula 1 e bicampione paralimpico di handbike a Londra 2012, ricorda commosso la scomparsa di Jules Bianchi, il pilota della Manor che si è spento nella notte tra venerdì e sabato Centre Hospitalier Universitaire di Nizza per le ferite alla testa riportate 9 mesi fa nel gravissimo incidente nel Gp del Giappone dello scorso 5 ottobre. «Non so cosa aggiungere, ripeto, sono senza parole. In questo momento sono con il cuore vicino ai suoi cari che in questi nove mesi hanno sofferto e sperato insieme a lui». Anche Zanardi era stato vittima di un grave incidente nel 2001 nella Champ Car sul circuito del Lusitzring che gli è costato l'amputazione delle gambe. 

Per Approfondire

Commenti