Corriere dello Sport

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1 Toro Rosso, Sainz: «Vorrei avere la testa di Valentino Rossi»

F1 Toro Rosso, Sainz: «Vorrei avere la testa di Valentino Rossi»
© LaPresse

Il pilota spagnolo ammira particolarmente i 'Fantastici quattro' della MotoGp

Sullo stesso argomento

 

martedì 22 dicembre 2015 19:00

ROMA - Ha conquistato la stima di tifosi e addetti ai lavori nella stagione 2015, Carlos Sainz, figlio d'arte e al debutto nella stagione appena conclusa in F1 con la Toro Rosso. Il pilota spagnolo ha chiari i suoi punti di riferimento, anche nel mondo delle due ruote. «Il driver perfetto mette insieme tutte le caratteristiche dei 'Fantastici Quattro', Lorenzo, Rossi, Pedrosa e Marquez», ha spiegato.

MARQUEZ CORAGGIOSO, PEDROSA ELEGANTE - «Vorrei avere la testa di Rossi perché riesce a gestire al meglio la corsa - ha aggiunto lo spagnolo al quotidiano As - Sia in gruppo che da solo Valentino sa sempre cosa fare alla perfezione. Marquez è, invece, il più aggressivo, cerca di dare sempre il massimo, il cento per cento pur di vincere. Apprezzo, inoltre, la costanza di Lorenzo, che riesce ad andare avanti senza commettere errori ed essere allo stesso tempo molto veloce. Mi piace, infine, lo stile di guida di Pedrosa, elegante e perfetto in tutto».

IN SELLA ALLE DUE RUOTE - «Oltre alla Formula Uno amo molto anche la MotoGp e sono stato a Valencia per la gara», ha concluso Sainz che, lo scorso 9 dicembre, è anche salito in sella a una Honda CBR 1000 con l’Estrella Galicia, assieme a Tito Rabat, sfrecciando a 270 km sul circuito di Madrid.

F1 Toro Rosso, Verstappen: «Sbagliato squalificare i piloti»

Articoli correlati

Commenti