Corriere dello Sport

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1, Ecclestone: «Mercedes avrebbe dovuto dare motori alla Red Bull»

F1, Ecclestone: «Mercedes avrebbe dovuto dare motori alla Red Bull»
© Getty Images

Il Mondiale, in questo modo, sarebbe stato più avvincente, secondo il numero uno del circus

Sullo stesso argomento

 

sabato 16 luglio 2016 12:10

ROMA - «La Mercedes avrebbe dovuto fornire il motore alla Red Bull. E' stato il più grande errore fatto in questi ultimi anni». Parola di Bernie Ecclestone che è tornato a dire la sua sulla questione motori e ha parlato della stagione in corso, in una lunga intervista al sito ufficiale della Formula 1. «Sarebbe stato un vantaggio per la concorrenza - ha spiegato il numero uno del circus - Probabilmente avrebbero ancora vinto ma di sicuro il campionato sarebbe stato più avvincente fino all'ultima gara».

POCHE EMOZIONI - «Il motore Mercedes è fantastico - ha aggiunto Ecclestone - Ma solo se tutte le squadre lo avessero si potrebbe capire davvero chi ha la macchina migliore. Ma questo è solo un pensiero, ovviamente. Dobbiamo tornare di nuovo alle basi. Mancano le emozioni».

MARCHIONNE, BUON LAVORO - Il numero uno della Formula Uno, poi, ha parlato anche della Rossa. «La Ferrari è popolare anche quando perde. Non fa differenza, è il potere del brand.  -ha spiegato - La Ferrari è diventata nuovamente molto italiana, e credo stiano lavorando nella giusta direzione. Marchionne sta facendo un lavoro eccellente ma è necessario fare ancora molto e per farlo occorre dare il massimo sette giorni su sette, 24 ore al giorno. Non è un lavoro part-time. Non c'è niente che non va con il  team principal, anche se si tratta di due caratteri molto diversi. Marchionne sa cosa vuole e come ottenerlo».

Rosberg e la Mercedes "scaldano" Hockenheim

Articoli correlati

Commenti