F1, Hamilton: «Sbagliato non introdurre subito l’Halo»

Il campione del mondo critica la decisione della Fia di posticipare al 2018 l'adozione della misura di protezione
F1, Hamilton: «Sbagliato non introdurre subito l’Halo»© Getty Images
TagsF1hamiltonhalo

ROMA - Sbagliato rinviare l’introduzione del sistema di protezione per la testa dei piloti. Lewis Hamilton critica senza remore la decisione della Fia di posticipare l’adozione di Halo, «una zappa sui piedi» secondo il campione del mondo. «Non so davvero perché abbiano stabilito il rinvio per il 2018 - ha detto Hamilton - Se avessimo la sfortuna di avere un incidente nel prossimo anno e mezzo, sarà come tirarsi la zappa sui piedi». Inizialmente anche Hamilton era scettico sull’efficacia del dispositivo, prima di cambiare idea durante la presentazione della Fia durante il Gp di Ungheria.

SOSTEGNO Anche Nico Rosberg e Sebastian Vettel hanno sostenuto il sistema Halo. Il ferrarista ha detto che nessuna obiezione vale potenzialmente la vita di un pilota. «Spero solo che nel tempo che ci rimane prima della sua introduzione nessuno rimanga ferito, me compreso», ha concluso Hamilton.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti