F1 Messico: vince Hamilton, Vettel terzo

Rosberg, secondo, mantiene la testa del campionato per 19 punti. Scorrettezza di Verstappen, che non cede la posizione al ferrarista e viene penalizzato a fine gara
F1 Messico: vince Hamilton, Vettel terzo© LaPresse
1 min
TagsMessicohamiltonMERCEDES

CITTA' DEL MESSICO - Lewis Hamilton vince il Gp del Messico, secondo posto per l'altra Mercedes di Nico Rosberg, terzo Vettel. Il ferrarista conquista il podio dopo la penalità assegnata a Verstappen: a tre giri dal termine l'olandese va lungo, taglia fuori pista, ma non cede la posizione. La direzione di gara, mentre festeggiava già con Hamilton e Rosberg, gli assegna 5 secondi di penalità a fine corsa che lo relegano al quinto posto. Hamilton conquista così la sua vittoria numero 51, con un distacco di 8 secondi su Rosberg. La Ferrari con Vettel torna sul podio, che mancava da Monza. Quarto posto per Ricciardo, Raikkonen è sesto dopo un sorpasso a tre giri dal termine su Hulkenberg, settimo. La Top Ten vede poi le due Williams di Bottas e Massa e la Force India di Sergio Perez.

STRATEGIA GOMME - Gara caratterizzata dalla scelta di strategia per le gomme: a inizio gara subito la safety car, con Ricciardo che entra subito ai box per mettere la gomma bianca. Una scelta poi seguita da tutti gli altri piloti. L'ultimo a entrare per il cambio è proprio Vettel, che mantiene la gialla per un terzo di gara senza rientrare ai box, una scelta che poi gli varrà il podio.


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti