Corriere dello Sport

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1, Ecclestone: «Rosberg è un campione del mondo, niente di più»

F1, Ecclestone: «Rosberg è un campione del mondo, niente di più»
© Getty Images

Secondo il boss del circus il tedesco non potrà essere paragonato ad altri grandi piloti come Hamilton e Vettel

Sullo stesso argomento

 

giovedì 8 dicembre 2016 15:12

LONDRA - Il ritiro di Nico Rosberg ha scosso il mondo della Formula Uno, e di certo non è un bene per il circus, ma il tedesco sarà ricordato solo come un campione del mondo, non come un "grande" di questo sport. E' il pensiero di Bernie Ecclestone, che ne ha parlato all'agenzia indiana PTI. La decisione di Rosberg, arrivata pochi giorni dopo la conquista del titolo mondiale ad Abu Dhabi, non gli consentirà di essere paragonato al tre volte campione del mondo Lewis Hamilton, a Fernando Alonso e a Sebastian Vettel.

MANCHERA' AL CIRCUS  - «La sua vittoria consente solo dire che è un campione del mondo.  - ha detto Ecclestone -  Altri piloti hanno vinto di più e più volte, quindi Nico è un campione del mondo e nient'altro». Tuttavia, l'assenza di Rosberg rappresenterà una grande perdita per lo sport. «Certo non è tanto popolare come Lewis, ma Nico era un pilota molto popolare. Quindi la sua assenza non è certamente un bene per la Formula Uno - ha aggiunto Ecclestone che, in merito al sostituto di Rosberg in casa Mercedes, non si sbilancia - In tanti parlano di Alonso. E 'un buon pilota, senza dubbio, ma io vorrei aspettare».


Articoli correlati

Commenti