Corriere dello Sport

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1, Alonso: «Schumacher è stato il più grande»

F1, Alonso: «Schumacher è stato il più grande»
© EPA

Il pilota spagnolo parla di Michael: «Il pilota più forte contro cui ho corso: è una leggenda di questo sport, lo dicono tutti»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 4 gennaio 2017 19:21

ROMA - Sono stati rivali in pista e si sono giocati il titolo piloti all'ultimo Gran Premio nel 2006. Fernando Alonso conosce bene Michael Schumacher per averlo battuto in pista e proprio per questo riconosce la grandezza del tedesco, che proprio ieri ha compiuto 48 anni. «Tra tutti i piloti contro cui ho corso - dice Alonso in un'intervista alla testata tedesca Auto Motor und Sport - lui è senza dubbio il più talentuoso. Tutto il mondo lo rispetta, è una leggenda. Per me sarà sempre l'uomo che ha dominato la Formula 1. È stato un privilegio correre e lottare contro di lui per il titolo». 

IMPRENDIBILE - E dunque, Alonso tira fuori i suoi ricordi di quella stagione, quando vinse il suo secondo mondiale proprio ai danni di Schumacher: «Quando gli pneumatici Bridgestone cedevano Michael era imprendibile, ma andava forte anche quando le Michelin andavano bene (il 2006 fu l'ultima stagione con doppio fornitore in F1, ndr). E anche quando facevi un fine settimana perfetto e riuscivi a guadagnavi punti su di lui, comunque arrivava terzo o quarto. Solo lui era capace di questo».

Articoli correlati

Commenti