Corriere dello Sport

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

Mosaici e grafiche, Sky Sport presenta "Motor Revolution 2017"

Mosaici e grafiche, Sky Sport presenta "Motor Revolution 2017"

Due canali pieni di energia per la grande tournée dei motori con nuove regole, nuove macchine e nuovi team

Sullo stesso argomento

 

martedì 7 marzo 2017 19:30

MILANO - Più performance, più adrenalina, più velocità. Su Sky l’imminente rivoluzione dei motori troverà espressione nella stagione più rock di sempre. Le grandi tournée della Formula 1 e della MotoGP ripartono con nuove regole, nuove macchine e nuovi team e il racconto si fa ancora più fresco, dinamico e coinvolgente. Una copertura assoluta con tutti i 38 GP in diretta, 21 esclusive live e la narrazione unica di Sky Sport, ricca di immagini straordinarie, cronache piene di ritmo e tanti approfondimenti. Con una tecnologia potenziata, nuovi volti e grandi conferme. Tappa dopo tappa, Sky porterà nelle case degli appassionati luoghi, protagonisti ed emozioni di una grande festa dello sport e dei motori che fa il giro del mondo in 9 mesi, montando e smontando il paddock a ogni GP per ricreare la stessa atmosfera su tutti i circuiti. Proprio come nelle tournée dei grandi del rock.

DENTRO LA RIVOLUZIONE – Le carte si rimescolano: macchine velocissime in curva e più lente sul dritto con l’incognita dei sorpassi in F1. In MotoGP, l’esordio di Jorge Lorenzo con la Ducati, la rivelazione Maverick Viñales nel box Yamaha con Valentino Rossi a caccia del decimo titolo, e l’arrivo di Andrea Iannone in Suzuki. Su Sky tutto questo verrà raccontato in modo ancora più tecnologico e interattivo, per proiettare lo spettatore dentro alla rivoluzione, spiegando nei minimi dettagli e con un linguaggio sempre più accessibile le novità della stagione. Senza dare nulla per scontato, sempre con curiosità e la giusta dose di leggerezza e ironia, sperimentando nuovi modi di coinvolgere gli appassionati. Ecco quindi, oltre all’eccellenza tecnologica in pista, anche le immagini più “reali”: le telecamere saranno cucite su misura addosso agli inviati per portare lo sguardo di ogni telespettatore dentro al paddock.

COPERTURA TOTALE – I motori si consolidano come il secondo pilastro dell’offerta di Sky Sport, con oltre 1.000 ore di diretta in una stagione, circa 1 milione di spettatori medi per GP (circa 7 milioni di contatti unici nel 2016) e il calendario più ricco di eventi motoristici. Si riparte il 26 marzo con la Formula 1 in Australia e le moto in Qatar: fino a novembre, solo su Sky una copertura assoluta, con tutti i 38 Gran Premi live e in HD e 21 dirette esclusive, 11 su 20 in F1 e 10 su 18 in MotoGP. Per il quinto anno consecutivo, la F1 correrà su Sky Sport F1 HD (canale 207) e, per il quarto anno, la moto sarà su Sky Sport MotoGP HD (canale 208). Sempre accesi, 24 ore su 24 tutto l’anno con circa 30 ore di diretta per ogni weekend. E per 8 fine settimana F1 e MotoGP saranno in contemporanea con uno sforzo produttivo senza pari (25-26 marzo, 8-9 aprile, 10-11 giugno, 24- 25 giugno, 26-27 agosto, 21-22 ottobre, 28-29 ottobre, 11-12 novembre).

 

Articoli correlati

Commenti