Corriere dello Sport

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1, la FIA ufficializza l'Halo per il 2018

F1, la FIA ufficializza l'Halo per il 2018
© Getty Images

La Federazione Internazionale dell'Automobilismo ha comunicato l'introduzione del sistema di protezione della testa sulle monoposto, a partire dalla prossima stagione

Sullo stesso argomento

 

giovedì 20 luglio 2017 10:05

ROMA - La Federazione Internazionale dell’Automobilismo ha deciso. Dal 2018 le vetture di Formula 1 dovranno montare un sistema di protezione per la testa dei piloti. Si tratterà dell’Halo, la protesi metallica a forma di aureola testata più volte nel corso della scorsa stagione. Bocciata dunque la soluzione a schermo, testata dalla Ferrari nelle libere del Gp di Silverstone.

TEST A SILVERSTONE

SOLUZIONE MIGLIORE La decisione della FIA è stata comunicata ieri sera, in una nota diffusa dopo la riunione dello Strategy Group: «Confermata l’introduzione del sistema Halo per il 2018 - si legge - Con il supporto dei team, alcune caratteristiche del suo design verranno ulteriormente migliorate. Dopo lo sviluppo di un ampio numeri di dispositivi negli ultimi cinque anni - si apprende ancora - è diventato chiaro che l’Halo è la soluzione migliore in termini di sicurezza».

COSTI E SPETTACOLO Tra i temi all’ordine del giorno di ieri è stata valutata, ricevendo supporto unanime, una proposta «per la riduzione dei costi», riguardo alla quale la FIA e i team si impegnano a «trovare soluzioni mirate ad assicurare che lo sport rimanga sostenibile nel corso dei prossimi anni». Infine, sono sono state discusse anche una serie di innovazioni, dal punto di vista sportivo, per aumentare lo spettacolo.

Tutto sulla F1

Articoli correlati

Commenti