Corriere dello Sport

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1, Jos Verstappen: «Vettel ha sbagliato, meritava una penalità»

F1, Jos Verstappen: «Vettel ha sbagliato, meritava una penalità»
© EPA

Il papà di Max attacca il ferrarista: «Non può fare quello che vuole, ma la FIA non lo punisce per tenere vivo il campionato»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 20 settembre 2017 11:24

ROMA - Duro attacco a Sebastian Vettel dopo l’incidente accaduto alla partenza del Gp di Singapore. A sferrarlo è Jos Verstappen, il papà di Max, pilota della Red Bull che è stato coinvolto nel crash e si è dovuto ritirare dalla gara. Secondo Verstappen senior la colpa è tutta del ferrarista e la FIA ha sbagliato a non prendere provvedimenti nei suoi confronti. «Max è il più innocente dei tre piloti coinvolti (in mezzo c’era anche Kimi Raikkonen, ndr), non ha fatto nulla di male, mentre Vettel doveva essere punito» afferma l’ex pilota di F1.

CAMPIONATO FINITO Secondo Jos Verstappen la FIA non ha sanzionato Vettel per evitare di uccidere il campionato. Dopo il ritiro di Singapore Seb è distante 28 punti dal leader del mondiale Lewis Hamilton e con una penalità da scontare avrebbe praticamente perso ogni chance di rimonta: «Posso capire che non vogliano infierire su di lui, perché ha già ricevuto un avvertimento dalla FIA. Se lo avessero penalizzato - ha proseguito - il campionato sarebbe già finito. Vettel non può fare quello che vuole, ma può permetterselo perché sta lottando per il titolo».

Tutto sulla F1

Crash Vettel

Articoli correlati

Commenti