Corriere dello Sport

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1, Isola (Pirelli): «Verstappen il più bravo a gestire le gomme»

F1, Isola (Pirelli): «Verstappen il più bravo a gestire le gomme»
© AP

Secondo il responsabile Car Racing il pilota della Red Bull, che ha vinto in Messico, ha saputo sfruttare controllare alla perfezione le caratteristiche di pneumatici e circuito

Sullo stesso argomento

 

lunedì 30 ottobre 2017 17:09

CITTA' DEL MESSICO - Max Verstappen ha vinto il Gran Premio del Messico con una strategia ad una sola sosta. Due pit stop, invece, per Lewis Hamilton e Sebastian Vettel costretti a rientrare ai box nelle prime fasi di gara in seguito ad un contatto. «Il contatto al primo giro e la virtual safety car hanno fatto sì che sia Hamilton sia Vettel cambiassero i loro piani di strategia, passando a due soste e aggiungendo così un ulteriore elemento tattico a questa gara» analizza Mario Isola, responsabile Car Racing Pirelli dopo il Gp di ieri, nel quale Lewis Hamilton ha conquistato il suo quarto titolo iridato.

ALLA FINESTRA - «Qui era fondamentale mantenere i pneumatici nella loro finestra di utilizzo, cosi' come gestire al meglio il basso degrado, una downforce minima e una superficie scivolosa. Max Verstappen è riuscito a controllare tutti questi elementi, andando a conquistare una vittoria da manuale - ha proseguito Isola - Tutte e tre le mescole sono state usate in gara, i team hanno utilizzato strategie diverse per reagire alle mutevoli circostanze di un Gran Premio a dir poco affascinante e con nessun problema per le gomme. Congratulazioni a Lewis Hamilton per un quarto titolo più che meritato».

Tutto sulla F1

Vince Verstappen

Articoli correlati

Commenti