Corriere dello Sport

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1, Ricciardo: «L'anno prossimo voglio lottare per il titolo»

F1, Ricciardo: «L'anno prossimo voglio lottare per il titolo»
© Getty Images

Il pilota della Red Bull, nella conferenza stampa del Gp di Abu Dhabi, rivela gli obiettivi per la prossima stagione: «Dobbiamo partire subito forte.

Sullo stesso argomento

 

giovedì 23 novembre 2017 17:45

ABU DHABI - «L’anno prossimo? A livello personale dovrò evitare i piccoli errori commessi quest'anno. Vorrei che tutte le gare fossero grandiose ma non sempre è così. Quindi dovremo iniziare bene sin da subito. Obiettivo numero uno? Entrare nella lotta per il titolo». Guarda già al futuro Daniel Ricciardo. Il pilota della Red Bull, nel corso della conferenza stampa del Gp di Abu Dhabi, si è proiettato verso il 2018: «Voglio tirare fuori il meglio di me», ha proseguito. Sui cambiamenti alle monoposto: «Credo ci siano stati lati positivi e negativi, forse più i primi. È esaltante andare più veloce. Ritengo che le macchine più larghe siano più belle e forniscano più carico aerodinamico, ma talvolta impediscono di stare sulla parte pulita della pista e possono dare meno stabilità. Come in tutte le cose serve il giusto compromesso», ha ribadito l'australiano.

SORPASSO A RAIKKONEN Poi alla domanda su quale sia stato il suo miglior sorpasso in questa stagione, ha risposto «Sono stati tanti. Per citarne due, quelli su Raikkonen a Monza e su Bottas ad Austin». Infine una battuta sul rapporto con Max Verstappen, suo compagno di squadra: «Sì, spero saremo sempre amici, sarebbe bello tenerlo nella lista di persone a cui fare gli auguri per il compleanno», ha scherzato. «Tornando seri, sarà bello continuare a lottare ed entrambi accoglieremo favorevolmente la sfida. L'anno prossimo spero ridurremo il gap, ma non voglio fare previsioni azzardate. Max è migliorato tanto, sarà divertente combattere con lui», ha concluso Ricciardo.

Tutto sulla F1

Dubbi sulla Ferrari

Articoli correlati

Commenti