Corriere dello Sport

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1, Wolff: «Le vittorie Mercedes? C'è armonia tra i piloti»

F1, Wolff: «Le vittorie Mercedes? C'è armonia tra i piloti»
© REUTERS

Secondo il capo della scuderia a fare la differenza in pista sono i rapporti tra Hamilton e Bottas

Sullo stesso argomento

 

sabato 20 gennaio 2018 12:06

ROMA – «In passato ho sempre pensato che una rivalità accesa tra compagni di squadra sarebbe stata una buona cosa per il team, perché avrebbe spinto gli uni e gli altri a dare il meglio. La lezione che ho imparato è che probabilmente non è vero». Lo ha raccontato ad Autosport Toto Wolff, capo team della Mercedes. L'accoppiamento di Valtteri Bottas con Lewis Hamilton, infatti, ha cambiato il modo in cui la squadra concepisce le rivalità interne tra i suoi piloti. Wolff ha cambiato idea dopo le difficoltà nel gestire il rapporto tra Hamilton e il campione del mondo 2016 Nico Rosberg. Diverse controversie tra i due piloti, infatti, hanno riguardato l'uso delle modalità del motore, la strategia dei pit stop, gli scontri in pista e gli scambi di personale tra i box. Poi è arrivato Bottas.

ARMONIA Lo stesso Hamilton ha considerato l’armonia all'interno del team dell’anno scorso come una parte fondamentale del suo successo. Mentre Wolff ritiene che un rapporto salutare tra Bottas e Hamilton si sia rivelato cruciale nell'aiutare la Mercedes a battere la Ferrari. «La mentalità e il rapporto tra i due ci hanno reso più forti, hanno restituito un ambiente aperto e onesto. La messa a punto delle nostre auto ha funzionato perché i due piloti hanno lavorato così bene insieme».

Tutto sulla Formula 1

F1, nomination ai Laureus Award per Hamilton, Raikkonen e Mercedes

Articoli correlati

Commenti