Corriere dello Sport

Formula 1

Vedi Tutte
Formula 1

F1 Red Bull, Marko: troppa disparità tra Mercedes e altri team

F1 Red Bull, Marko: troppa disparità tra Mercedes e altri team
© Getty Images

La prima responsabile di questa situazione è la FIA: «Ci serve parità, quella parità che sempre ci è stata promessa»

Sullo stesso argomento

 

martedì 27 marzo 2018 16:29

ROMA - Dall'avvento dell'“era ibrida” in Formula 1, la Mercedes ha goduto di un netto vantaggio durante le qualifiche, grazie al settaggio speciale del motore tedesco. La modalità con cui è stata spinta la power unit delle Frecce d’Argento durante le qualifiche all’Albert Park ha colpito molto i rivali. Per questo Christian Horner, il team manager di Red Bull, ha suggerito che le condizioni del «parco chiuso», durante le quali l'assetto della vettura è congelato tra la fine delle qualifiche e l'inizio della gara, vengano estese anche alle impostazioni del motore.

RED BULL «Forse le modalità del motore dovrebbero essere le stesse dal momento in cui lasci il garage fino alla fine del Gran Premio», ha detto Horner. Le osservazioni del team manager arrivano dopo che il boss della Red Bull, Helmut Marko, ha accusato la FIA di essere la prima responsabile di questa situazione: «Abbiamo una buona macchina che ha tutti i numeri per competere con loro (Mercedes, ndr), ma con questo regolamento le cose rimarranno così fino al 2021.Ci serve parità, quella parità che sempre ci è stata promessa. Questi motori sono molto più distanti del 3%. La FIA deve subito fare qualcosa».

 

Tutto sulla Formula 1

Calendario

Articoli correlati

Commenti