F1 Germania, Vettel: «Ho visto che potevo fare qualche cosa di speciale»
© LAPRESSE
Formula 1
0

F1 Germania, Vettel: «Ho visto che potevo fare qualche cosa di speciale»

Il tedesco dedica la pole ai tanti tifosi presenti a Hockenheim: «Spero di potermi ripetere anche domani»

HOCKENHEIM - Sebastian Vettel uber alles. Pole position sulla pista di casa, record della pista in tasca (apparteneva a Michael Schumacher) e ottime prospettive di poter acciuffare domenica il bottino pieno, complici i guai di Lewis Hamilton, costretto a partire dalla retrovie. «Innanzitutto mille grazie a tutte le persone venute a sostenerci», ha commentato Vettel che, interrogato su quell'ultimo giro che gli è valso la pole, ha detto: «Nella Q1 ho visto che potevo fare qualche cosa di speciale. Sono riuscito a migliorare giro dopo giro e nell'ultimo ho fatto un giro fantastico spremendo tutto». Domani l'occasione è ghiotta, una vittoria vorrebbe dire anche dare uno scossone alla classifica, a meno di clamorose rimonte da parte di Hamilton. Vettel, per ora, si gode la giornata di oggi («Uno dei giorni migliori in tutta la mia carriera, fra i tifosi che sventolavano le barriere tedesche e della Ferrari»), ma domani potrebbe essere una nuova gioia: «Spero che i fan sia siano divertiti, ma soprattutto spero di potermi ripetere anche domani».

Segui la gara in DIRETTA

GRIGLIA DI PARTENZA

CLASSIFICA

Vedi tutte le news di Formula 1

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola