F1 Red Bull, Verstappen: «Ciò che è successo a Vettel poteva capitare a tutti»
© LAPRESSE
Formula 1
0

F1 Red Bull, Verstappen: «Ciò che è successo a Vettel poteva capitare a tutti»

L'olandese ha difeso il collega dopo l'incidente di Hockenheim e ha parlato del circuito di Budapest

ROMA – Inaspettatamente Max Verstappen è stato uno dei pochi a prendere le difese di Sebastian Vettel dopo il botto a Hockenheim: «Ciò che è successo a Vettel poteva succedere allo stesso modo a chiunque altro. Noi stavamo semplicemente cercando di trovare il miglior grip in ogni curva, ma senza rischiare troppo visto che c’erano già dei buoni punti in cascina. In quelle condizioni non vuoi mai esagerare perché il rischio di finire fuori pista è alto. E convivere con questo rischio è molto difficile perché ti basta un piccolo bloccaggio per volare fuori».

PROSSIMA GARA L’olandese si è poi proiettato verso il weekend ungherese: «L'Hungaroring è molto difficile da padroneggiare. Comincia con una frenata molto dura nella curva 1 prima di una curva che tenta di spingerti dall'interno. È un circuito in cui bisogna essere precisi. Il settore 2 è molto stretto e tortuoso, quindi devi prestare particolare attenzione. La curva 11 è veloce ed è probabilmente il mio punto preferito del circuito e quando lo fai bene è una bella sensazione».

CLASSIFICA

CALENDARIO

Vedi tutte le news di Formula 1

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola