F1 Force India, Perez: «Mai andato d'accordo con Ocon»
© AP
Formula 1
0

F1 Force India, Perez: «Mai andato d'accordo con Ocon»

Ora che il francese è andato via, si toglie qualche sassolino dalla scarpa

LONDRA - Ora che Esteban Ocon ha lasciato la scuderia, Sergio Perez ha ammesso di non essere mai andato d'accordo con il pilota francese durante il loro periodo insieme a Force India. I due piloti si sono scontrati frequentemente durante la loro prima stagione come compagni di squadra nel 2017 e hanno avuto due scontri in pista in Azerbaigian e in Belgio, in seguito ai quali la scuderia è stata costretta a richiamarli all'ordine. Anche se la situazione sembrava meno ostile quest'anno, ci sono stati chiari momenti di attrito tra i due e un'ulteriore collisione a Singapore. Il team ancora una volta ha minacciato di intervenire se non fossero riusciti a risolvere i problemi tra loro. Alla fine della stagione, il messicano ha chiuso con 62 punti nel campionato piloti contro i 49 di Ocone, soprattutto, ha mantenuto il suo posto nel nuovo teal Racing Points per il 2019, mentre Ocon è stato costretto ad accettare un anno sabbatico lontano dalla Formula 1, visto che Lance Stroll ha preso il suo posto.

QUASI NEMICI - «Ad essere onesti, il nostro rapporto non è mai stato bello. Non abbiamo trascorso molto tempo insieme fuori dalla pista: con i miei compagni di squadra in passato, c'era anche un rapporto al di fuori del lavoro. Ci sono piloti che non riescono a separare la gara da tutto il resto», ha raccontato Perez, suggerendo che, ora che il 22enne non è più nella scuderia, potrebbero diventare amici. «È sempre difficile, siamo così competitivi, e anche quando non si è più compagni di squadra, la relazione improvvisamente migliora un po '. Dipende».

Le news sulla Formula 1

Vedi tutte le news di Formula 1

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola