IndyCar, primo test in pista per Alonso: «Macchina più difficile»

Ieri il pilota spagnolo ha testato in Texas la monoposto con cui a maggio proverà a conquistare la mitica Indianapolis 500
Prima dei test, Alonso aveva effettuato delle prove sedile sulla monoposto che guiderà nella 500 miglia© AP

ROMA - Lunedì hanno presentato la livrea e la sua divisa, ieri Fernando Alonso ha testato per la prima volta in pista la Chevrolet-Dallara del team McLaren Carlin, con cui a maggio correrà per la seconda volta la Indianapolis 500, tentando di vincerla e mettere così le mani sulla Triple Crown, riconoscimento assegnato ai piloti in gradi di trionfare al Gp di Montecarlo, alla 24Ore di Le Mans e a Indy. Il driver di Oviedo ieri ha provato sull'ovale di Forth Worth in Texas.

Alonso strizza l'occhio alla Dakar
Guarda il video
Alonso strizza l'occhio alla Dakar

PIU' DIFFICILE «Credo che sulle macchine ci sia meno carico aerodinamico quest'anno - ha spiegato Alonso dopo la prova - saranno quindi più difficili da guidare soprattutto quando si segue un'altra vettura. Sarà comunque un'altra sfida interessante. Adesso non vedo l'ora di testare sul circuito di Indianapolis a fine aprile».

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti