F1, Sticchi Damiani (ACI): «La firma per Monza entro luglio»
© Getty Images
Formula 1
0

F1, Sticchi Damiani (ACI): «La firma per Monza entro luglio»

Il Presidente dell'Automobile Club parla dell'accordo economico trovato con Liberty Media: «Abbiamo risparmiato rispetto alle richieste iniziali»

ROMA - «Ci vorrà un mesetto per chiudere un accordo complicato, con codicilli e aspetti importanti: spero prima avvenga prima delle ferie ed entro il mese di luglio». È quanto ha dichiarato questa mattina a 'La Politica nel Pallone' su Gr Parlamento, dal Presidente dell'Automobile Club d'Italia, Angelo Sticchi Damiani, in merito all'intesa economica trovata con Liberty Media, per tenere il Gp d'Italia, a Monza, nel calendario della F1 fino al 2024. «È stato molto difficile e duro, partivamo da un contratto molto pesante che avevamo dovuto firmare nel 2016 con Ecclestone - ha spiegato - siamo riusciti ad abbassare le richieste ma era un contratto pesante».

F1, la Mercedes allontana tensioni tra Hamilton e Bottas

ACCORDO AL RIBASSO Riguardo ai termini dell'accordo, Sticchi Damiani non può però dare dettagli specifici: «Abbiamo un patto di riservatezza, ma rispetto alla loro richiesta iniziale abbiamo risparmiato tanti soldi: chiedevano più di 24 milioni, noi abbiamo chiuso, ad una cifra più bassa per i prossimi tre anni, un ottimo contratto. Devo ringraziarli perchè hanno capito l'importanza di Monza».

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola