Canada, Wolff su penalità Vettel: "Regole fanno discutere come nel calcio"
© LAPRESSE
Formula 1
0

Canada, Wolff su penalità Vettel: "Regole fanno discutere come nel calcio"

"Capisco la frustrazione di Sebastian, lui ha vinto la gara sulla pista", ha detto il direttore esecutivo della Mercedes

MONTREAL - "C'è una regola e questa regola dice che si deve lasciare una macchina di spazio. Ma noi vogliamo vedere la lotta, è una situazione che dal punto di vista della Mercedes è 60-40% ma se fossi un tifoso italiano, della Ferrari o anche Sebastian Vettel lo vedrei 40-60%: abbiamo molta discussione come nel calcio". Questo il pensiero del direttore esecutivo della Mercedes, Toto Wolff, sulla penalità inflitta a Sebastian Vettel per aver ostacolato Lewis Hamilton. Cinque secondi che hanno consentito al pilota britannico di battere il ferrarista.

F1, Gp Canada: Hamilton vince, Vettel penalizzato

"Capisco Vettel, lui ha vinto la gara in pista"

"Capisco la frustrazione di Sebastian, lui ha vinto la gara sulla pista - ha proseguito Wolff- così è la vita, ci sono decisioni contro di te e a favore tuo. Vogliamo vedere una lotta dura, ma c'è una regola: è molto difficile interpretarla in un senso che piace a tutti e oggi abbiamo una situazione che piace alla Mercedes e non piace alla Ferrari, gli steward comunque sono professionali e con molta esperienza", ha concluso Wolff.

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola