Jean Alesi compie 55 anni, la Ferrari nel cuore
© Lapresse / Actionpress
Formula 1
0

Jean Alesi compie 55 anni, la Ferrari nel cuore

Il francese di Avignone non ha vinto molto con la Rossa, ma è stato amato dai tifosi

ROMA - Jean Alesi compie 55 anni: il francese di Avignone è uno dei piloti più amati dai ferraristi, nonostante sia salito solo una volta sul gradino più alto del podio in 201 gran premi disputati in Formula 1. Approdato in F1 nel 1989 per sostituire Michele Alboreto al volante della Tyrell, centrando un clamoroso quarto posto. Nel 1990 Alesi si migliora ancora, piazzando due secondi posti, e le migliori scuderie provano ad accaparrarselo.

L'avventura con la Ferrari

Nonostante un pre-contratto con Frank Williams, non seppe dire di no alla Ferrari. La prima stagione con la Rossa è da dimenticare: tre terzi posti (Monte Carlo, Germania e Portogallo) e piazzamenti peggiori del compagno francese Alain Prost. Nel 1992 Alesi ha a che fare con una Ferrari ancora meno competitiva: nettamente più rapido di Ivan Capelli, si deve però accontentare di due terzi posti in Spagna e in Canada. Negli anni successivi, anche in coppia con Gerhard Berger, continuano gli alti e bassi, senza grossi sussulti. Il 1995 è l'anno della prima e unica vittoria in F1 di Jean Alesi: il trionfo nel GP del Canada, arrivato nel giorno del suo 31esimo compleanno, è ancora oggi ricordato con affetto da molti tifosi del Cavallino.

La fine della carriera

Nel 1996 Alesi passa alla Benetton insieme a Berger e disputa la migliore stagione della sua vita: termina il Mondiale in quarta posizione grazie a numerosi piazzamenti importanti. A fine carriera corse per Sauber, Prost e infine Jordan, con la quale chiuse in F1.

Caschi d'Oro e Volanti ACI 2018: parola alle leggende Alesi e Berger

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola