Isola (Pirelli):
© LAPRESSE
Formula 1
0

Isola (Pirelli): "Ottime prestazioni delle gomme"

Il responsabile Racing Car di Pirelli pensa già alla prossima gara in Austria

LE CASTELLET - "Il Gran Premio di Francia ha dimostrato tutte le potenzialità delle monoposto attuali, più veloci e prestazionali rispetto al 2018, con temperature asfalto tra le più alte registrate finora in questa stagione". Lo ha detto Mario Isola, responsabile F1 e Car racing Pirelli. molti piloti - tra cui sei nei primi sette - hanno scelto una strategia a una sosta medium-hard. Sebastian Vettel, 5° al traguardo, si è fermato per il secondo pit stop a due giri dalla fine, montando pneumatici soft per firmare il giro veloce in gara e ottenere il punto extra da regolamento. Con i livelli di usura e degrado previsti con le temperature elevate di questo fine settimana, tutti i piloti - tranne sette - son partiti su pneumatici medium. Una strategia a una sosta è stata possibile anche per chi è partito su soft, come ha dimostrato Pierre Gasly (Red Bull).

La strategia

"La maggior parte dei piloti ha scelto una strategia medium-hard, la stessa che avevamo indicato quale la migliore per questa gara. Nonostante le temperature asfalto davvero elevate e la pista in continua evoluzione durante tutto il fine settimana, le prestazioni dei pneumatici sono state molto buone. Adesso ci prepariamo per l'Austria, primo back to back della stagione".

F1, doppietta Mercedes in Francia

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola