Verstappen:
© Getty Images
Formula 1
0

Verstappen: "Deluso per l'incidente con Vettel, che lotta con Leclerc"

Le dichiarazioni del pilota olandese in merito all'incidente con la Ferrari del tedesco

SILVERSTONE - "Sono più deluso che arrabbiato perché alla fine Vettel non lo ha fatto volontariamente". Queste le dichiarazioni di Max Verstappen in merito all'incidente con Sebastian Vettel nei giri finali del Gran Premio di Gran Bretagna. Il pilota olandese, dopo aver superato la Ferrari, è stato colpito nel posteriore dal tedesco con una manovra che gli ha negato la possibilità di centrare il podio, scivolando direttamente in quinta posizione. Per Vettel, invece, dieci secondi di penalità e nuovo pit-stop con cambio ala: "Stavamo lottando duramente, lui ha semplicemente valutato male la traiettoria e ha frenato un po' troppo tardi".

Verstappen: "Deluso per l'incidente con Vettel, che lotta con Leclerc"
© AP

Che battaglia con Leclerc

Verstappen è stato protagonista di un GP grandioso, acceso soprattutto dal duello con Charles Leclerc: "È stata una dura battaglia, non volevo rischiare troppo perché ero chiaramente più veloce, cercavo solamente il momento giusto". Infatti l'olandese ha notato una Red Bull maggiormente performante rispetto alla SF90: "Eravamo decisamente più veloci in gara, era un po' difficile superarli ma il team per me aveva fatto una strategia fantastica".

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola