F1, Isola:
© Getty Images
Formula 1
0

F1, Isola: "Tempismo Hamilton decisivo a Silverstone"

Il responsabile della Pirelli commenta così l'intuizione dell'inglese, che grazie al cambio in regime di safety car è riuscito a conquistare il sesto trionfo nel Gp di Gran Bretagna  

ROMA - "Dal primo all'ultimo giro abbiamo visto una gara entusiasmante, ricca di colpi di scena e sorpassi tra i piloti". È il commento di Mario Isola - responsabile F1 e Car Racing della Pirelli - dopo il Gp di Gran Bretagna, vinto per la sesta volta in carriera da Lewis Hamilton, che ha trionfato grazie anche all'ingresso in pista della safety car. "Il periodo di safety car si è rivelato il momento chiave, dividendo di fatto la gara in due fasi e con la maggior parte dei piloti che ne ha approfittato per la sosta - ha aggiunto Isola - Tra questi anche Hamilton, passato da medium a soft durante il regime di safety car, con un tempismo che si è rivelato decisivo per la vittoria".

F1, Silverstone: Hamilton vince, secondo Bottas e terzo Leclerc

Al lavoro con i test

Lewis Hamilton ha ottenuto il nuovo record assoluto in gara su pneumatici C1 hard usati per 32 giri, con un tempo di oltre 3" inferiore rispetto al precedente primato, ma il Gran Premio è stato caratterizzato da un'ampia varietà di strategie, nelle quali piloti e scuderie hanno sfruttato a fondo le tre mescole a disposizione: "Tutte e tre le mescole nominate - ha proseguito Isola -  hanno giocato un ruolo determinante in questa gara fantastica, con l'incredibile prestazione della C1 hard usata da Hamilton per ottenere il giro piu' veloce dopo uno stint di 32 giri, soprattutto su uno dei circuiti piu' impegnativi per i pneumatici in tutta la stagione, con carichi superiori ai 4g in alcune curve. Ora - ha poi concluso - continueremo con il lavoro di sviluppo dei pneumatici in ottica 2020, con i due giorni di test in programma martedì e mercoledì con Williams e Red Bull impegnate su questo tracciato".

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola