Gp Germania, Verstappen:
© Getty Images
Formula 1
0

Gp Germania, Verstappen: "La pole non era alla portata"

Le parole del pilota olandese della Red Bull dopo il secondo posto in qualifica

HOCKENHEIM - "Potevamo essere più vicini ma non credo che avremmo potuto fare la pole". Queste le parole di Max Verstappen dopo la qualifica del Gran Premio di Germania. Seconda posizione il pilota olandese della Red Bull che grazie al doppio problema tecnico delle Ferrari e a un Valtteri Bottas non propriamente eccezionale, in gara partirà al fianco del campione del mondo Lewis Hamilton: "Ho cominciato le qualifiche in modo conservativo perché sembravo perdere aderenza - ha spiegato Verstappen - È stato complicato ma sono riuscito a conquistare ugualmente il secondo posto".

F1, Germania: pole di Hamilton, disastro Ferrari

Strategia differenziata

A causa di un piccolo problema rilevato durante il corso del Q2, Verstappen non è riuscito a centrare il tempo con gomma media. L'olandese è infatti rientrato in pista montando gomma soft e in gara partirà proprio con la mescola più morbida a differenza di Hamilton e Bottas: "Perdere aderenza mi ha danneggiato un po' perché ho dovuto usare le gomme soft ma ormai è andata così. Partire dal secondo posto, comunque è un'ottima cosa. Sarò in prima fila e vedremo quello che sarà possibile in gara".

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola