Red Bull, Horner:
© Getty Images
Formula 1
0

Red Bull, Horner: "Verstappen ha raggiunto la maturità"

Il team principal della scuderia austriaca loda il pilota olandese, protagonista assoluto nelle ultime quattro gare

ROMA - Max Verstappen è stato senza ombra di dubbio il pilota copertina negli ultimi quattro GP di Formula 1, con due vittorie centrate, un secondo posto e una gara rovinata a causa dell'incidente con Vettel. L'olandese è stato lodato ancora una volta dal team principal della Red Bull Chris Horner, che ha parlato al sito ufficiale del Circus dell'evoluzione che ha compiuto il proprio pilota di punta in questa stagione: "Penso che abbia guidato con grande maturità. Anche alla fine della gara, perdere il primo posto a quattro giri dalla fine è estremamente frustrante, ma penso che ormai abbia una visione più ampia, che sapesse la situazione in cui ci trovavamo - continua Horner - e che abbia capito come leggere la gara. Non ha mai pensato che la Red Bull possa aver sbagliato strategia. Ha avuto subito la maturità per capire quale fosse la situazione in pista e penso che sia davvero maturato quest'anno".

Red Bull, Horner: "Verstappen ha raggiunto la maturità"
© Getty Images

La lotta per il titolo

Nonostante le ottime prestazioni della Red Bull, almeno per quanto riguarda la vettura guidata da Verstappen, Horner chiude a possibili chance di lottare ancora per il titolo piloti, visto l'enorme vantaggio in classifica di Hamilton: “Penso che Lewis abbia ora oltre settanta punti di vantaggio, il che vuol dire quasi un vantaggio di tre gare con nove rimanenti. Quindi sostanzialmente Lewis non dovrebbe presentarsi per tre gare, o la sua tosse ritorna, o gli viene il piede dell'atleta, oppure è estremamente improbabile. Dovrebbero sbagliare con proporzioni gigantesche per non vincere questo campionato", conclude il team principal della scuderia austriaca.

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola