Hulkenberg:
© LAPRESSE
Formula 1
0

Hulkenberg: "La Renault deve porsi serie domande"

Il pilota tedesco non è stato protagonista di un buon Mondiale di Formula 1 fin qui

ROMA - Nico Hulkenberg non ci sta. Il pilota della Renault, protagonista di una prima parte del Mondiale di Formula 1 non all'altezza delle aspettative, sa che all'interno della propria scuderia bisogna lavorare in modo tale da risolvere le criticità: “È una situazione difficile, ovviamente abbastanza al di sotto delle nostre aspettative e degli obiettivi posti all’inizio della stagione. Sfortunatamente ci sono stati molti alti e bassi, e penso che dobbiamo porci alcune domande serie e rivedere interamente alcune cose“.

Hulkenberg: "La Renault deve porsi serie domande"
© Getty Images

Le parole del pilota tedesco

Il tedesco non è contento di quanto raccolto in questa annata dalla Reanult, sesta forza della classifica costruttori dietro alle rivali McLaren e Toro Rosso: “Dovremmo migliorare il nostro approccio soprattutto sullo sviluppo della monoposto. Dobbiamo analizzare cosa abbiamo fatto negli ultimi 18 mesi e capire che effetto ha prodotto ogni singolo aggiornamento e quanto grande è stato lo step in avanti".

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

In edicola