Binotto:
© LAPRESSE
Formula 1
0

Binotto: "In Messico vogliamo pole e vittoria"

Il team principal della Ferrari analizza la prossima gara e mette in guardia da pericoli del circuito messicano

ROMA - “Dopo due gare nelle quali avremmo potuto fare meglio, ci presentiamo in Messico con la voglia di portare a casa il massimo risultato. Cercheremo di conquistare la sesta pole position consecutiva per poi puntare alla vittoria". Mattia Binotto, team principal della Ferrari, è carico in vista del prossimo appuntamento del Mondiale di F1. Dopo la chance sprecata in Giappone, dove con una doppietta in qualifica è poi arrivato solo un secondo posto, Binotto mette in guardia dai pericoli dell'Hermanos Rodriguez, il circuito dove si correrà oò Gp di domenica.

Schumacher in Rosso: 10 anni di Ferrari

Insidie in altura

"È una pista ricca di insidie, alcune delle quali sono legate al fatto che si gareggia a oltre duemila metri, il che rende la messa a punto dell’asseto e dei settaggi della Power Unit molto difficile con regolazioni specifiche - spiega Binotto - il circuito propone curve di diverso genere ma anche lunghi rettilinei sui quali di anno in anno vengono battuti i record legati alle velocità di punta. Il compromesso tra top speed e velocità in curva detterà le scelte di carico aerodinamico con le quali scenderemo in pista".

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola