Il curioso retroscena di Vettel: "C'è odore di marijuana"
© LAPRESSE
Formula 1
0

Il curioso retroscena di Vettel: "C'è odore di marijuana"

Il pilota tedesco si è divertito con un giornalista: "L'ho sentito in macchina, una follia". In Texas l'uso della marijuana è illegale

«La marijuana è legale qui in Texas?». La domanda l’ha rivolta per una volta un pilota, in questo caso Sebastian Vettel, a un giornalista, lasciandolo molto sorpreso. E’ successo che il tedesco della Ferrari, abituato a sentire odori ben diversi in macchina nel garage, l’ha avvertito in alcune curve, e anche nella corsia dei box. «Sì, l’ho sentito mentre ero in macchina. Una follia!», ha detto Vettel e con un sorriso ha rivelato che l’odore si era sentito in modo particolarmente marcato nelle curve numero uno e undici. Il possesso di marijuana in Texas non è legale, ciò che non ha evidentemente impedito a qualche tifoso di farsi una canna in tribuna... Vettel non ha dato molta importanza al fatto e ha preso l’insolita situazione con ironia: «È sempre divertente correre qui...», ha ridacchiato.

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola