Vettel e Leclerc, che scintille: “L'incidente? Servirà un chiarimento
Formula 1
0

Vettel e Leclerc, che scintille: “L'incidente? Servirà un chiarimento"

I due piloti della Ferrari commentano l'incidente che li ha visti protagonisti nei giri finali del Gp del Brasile

SAN PAOLO - "La situazione sarà da analizzare con tutto il team. Siamo tutti e due dispiaciuti". Charles Leclerc commenta così quanto accaduto con il compagno di squadra Sebastian Vettel, nei giri finali del Gp del Brasile. Entrambe le Ferrari sono andate fuori dopo un contatto. "Per quanto riguarda la mia macchina, l'ho superato in curva 1. Sapevo che ci avrebbe riprovato in curva 4, ha provato ad andare all'interno e ci siamo toccati - ha spiegato Leclerc - Chi più responsabile? Non vorrei parlare di questo. Il rapporto non muta fra di noi, siamo tutti e due maturi per capire che queste cose accadono. Era il momento sbagliato, eravamo in lotta per il terzo posto. Sono dispiaciuto, ma sono sicuro che il rapporto con Seb rimarrà uguale".

Vettel punge Verstappen: "È immaturo, lo ignoro"

Vettel: "Non ho chiuso Leclerc"

Più determinato il tedesco, che ha subito chiarito: "Non ho chiuso Leclerc, io stavo andando dritto", in merito alla dinamica del contatto. "E' un peccato per la squadra, avremmo potuto ottenere un bel risultato ma è chiaro che eravamo in lotta. Una lotta piuttosto aggressiva e in curva 4 pensavo di essere già passato. Non ho idea del perché ci siamo toccati", ha detto ancora Vettel. 

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola