Formula 1
0

F1, Stroll: "Nel 2020 devo lavorare sulle qualifiche"

Il pilota della Racing Point non è soddisfatto del suo 2019, chiuso in 15ª posizione nel mondiale, molto dietro il suo compagno di squadra Sergio Perez

F1, Stroll:
© Getty Images

ROMA - Alla Racing Point avevano alte aspettative su di lui, ma il suo primo anno nella nuova scuderia non è andato come previsto. Lance Stroll ha chiuso il mondiale in 15ª posizione con 21 punti, ben 31 in meno rispetto al suo compagno di squadra Sergio Perez, che ha invece terminato in decima posizione. La chiave di questa sconfitta, sostiene il pilota canadese, è stato lo scarso feeling in qualifica, dove solo una vola è arrivato alla Q3 e per ben 14 volte invece, è stato eliminato subito, alla prima sessione.

F1, Panama City vorrebbe ospitare un Gp

L'esperienza di Perez

"Sergio è stato più bravo di me soprattutto in questo aspetto, per cui credo che nel 2020 dovrò lavorarci su - ammette Stroll - credo abbia influito anche la sua maggiore esperienza, lui è qui da molto tempo al mio contrario. Io devo adattare bene il mio stile di guida, l'approccio alle gare, sono questi gli elementi su cui mi concentrerò la prossima stagione".

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola