Bottas: "Vorrei restare in Mercedes, è ovvio"

Il pilota finlandese della Mercedes conferma di voler rimanere, qualora anche la scuderia dovesse trovarsi d'accordo, in Formula 1 con le frecce d'argento anche dopo il 2020
Bottas: "Vorrei restare in Mercedes, è ovvio"© Getty Images
TagsF1MERCEDESBottas

ROMA - "Se potessi decidere il mio futuro per il 2021 sarebbe ovvio continuare con questa squadra, mi diverto molto qui, stiamo andando sempre meglio e sto diventando un pilota sempre migliore". Valtteri Bottas non ha dubbi e lo ribadisce: il suo posto è la Formula 1 e la scuderia adatta per continuare la Mercedes con cui, nel ruolo di secondo pilota, ha disputato delle buone stagioni negli ultimi anni, in particolar modo nel 2019.

Le parole del pilota finlandese

Il pilota della Mercedes è in scadenza di contratto nel 2020 e questa situazione accomuna diversi altri colleghi del Circus: "Non ricordo un periodo in cui a così tanti piloti stesse scadendo il contratto, per cui penso che sarà sicuramente una stagione interessante. Certo io, come ogni altro pilota, esaminerò tutte le possibili opzioni", spiega Bottas a GP Today. Al momento il finlandese esclude però un imminente futuro nel mondo del rally, una delle sue grandi passioni: "È una cosa divertente da fare e mi piace, ma mi vedo ancora in Formula 1 per un po' di tempo. Mai dire mai, ma in F1 ho ancora molto da fare e da raggiungere".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti