Formula 1
0

F1, Wolff: "Contatti costanti tra Hamilton e la Mercedes"

Il manager austriaco ammette come i colloqui con il campione del mondo britannico non si siano mai interrotti ed è convinto che un accordo potrebbe arrivare a breve

F1, Wolff:
© Getty Images

VIENNA - “Abbiamo contatti regolari con Hamilton. Siamo lontani fisicamente ma ci siamo sempre parlati. Stiamo insieme da otto anni, non dobbiamo inventarci nulla. Le basi ci sono e sono buone: ritengo ci siano tutte le possibilità per raggiungere un accordo a breve”. Toto Wolff, direttore esecutivo della Mercedes, per la prima volta si sbilancia sul futuro della scuderia tedesca e del pilota britannico.

Le migliori mani al mondo

I top team si sono già mossi con largo anticipo per il 2021: la Ferrari ha blindato Leclerc e preso Sainz, la Red Bull ha costruito il suo futuro intorno a Verstappen. La Mercedes ha entrambi i piloti in scadenza ma, parlando a Sky Sport, Wolff ha fatto un po’ di chiarezza: “La Red Bull ha due piloti di enorme talento. Penso che anche la Ferrari abbia fatto una scelta azzeccata. Noi dobbiamo far sì che il nostro futuro sia in buone mani e non ci sono mani migliori di quelle di Lewis. Stiamo analizzando un piano a medio-lungo termine. Non è una situazione semplice, ma siamo fiduciosi”.

La fiducia è uno dei punti cardine come emerge dalle parole del manager austriaco: “Il nostro rapporto è basato su di essa. Siamo tutti consapevoli che la F1 è un mondo complicato, ma penso che ciò che rende diverso questo team siano la lealtà e la fiducia, valori importanti su cui ci impegnamo quotidianamente”.

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola