F1, Wolff: "Contatti costanti tra Hamilton e la Mercedes"

Il manager austriaco ammette come i colloqui con il campione del mondo britannico non si siano mai interrotti ed è convinto che un accordo potrebbe arrivare a breve
F1, Wolff: "Contatti costanti tra Hamilton e la Mercedes"© Getty Images

VIENNA - “Abbiamo contatti regolari con Hamilton. Siamo lontani fisicamente ma ci siamo sempre parlati. Stiamo insieme da otto anni, non dobbiamo inventarci nulla. Le basi ci sono e sono buone: ritengo ci siano tutte le possibilità per raggiungere un accordo a breve”. Toto Wolff, direttore esecutivo della Mercedes, per la prima volta si sbilancia sul futuro della scuderia tedesca e del pilota britannico.

Le migliori mani al mondo

I top team si sono già mossi con largo anticipo per il 2021: la Ferrari ha blindato Leclerc e preso Sainz, la Red Bull ha costruito il suo futuro intorno a Verstappen. La Mercedes ha entrambi i piloti in scadenza ma, parlando a Sky Sport, Wolff ha fatto un po’ di chiarezza: “La Red Bull ha due piloti di enorme talento. Penso che anche la Ferrari abbia fatto una scelta azzeccata. Noi dobbiamo far sì che il nostro futuro sia in buone mani e non ci sono mani migliori di quelle di Lewis. Stiamo analizzando un piano a medio-lungo termine. Non è una situazione semplice, ma siamo fiduciosi”.

La fiducia è uno dei punti cardine come emerge dalle parole del manager austriaco: “Il nostro rapporto è basato su di essa. Siamo tutti consapevoli che la F1 è un mondo complicato, ma penso che ciò che rende diverso questo team siano la lealtà e la fiducia, valori importanti su cui ci impegnamo quotidianamente”.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti