F1, Brawn: "Dalla griglia al podio, ci saranno molti cambiamenti"

Il capo degli sport motoristici della Formula 1 racconta i cambiamenti in pista alla ripresa del Mondiale

© Getty Images

ROMA - Alla ripresa del Mondiale, i Gran Premi di Formula 1 saranno molto diversi. Parola di Ross Brawn, capo degli sport motoristici della F1. "A causa dell'implementazione delle procedure, dobbiamo essere sicuri della situazione. Una griglia di partenza molto affollata - una delle caratteristiche delle corse di F1 - non sarà più possibile", spiega. "Cambierà anche l'inno nazionale. Perchè non puoi avere tutti i piloti raggruppati insieme e non puoi avere le nostre FIA Future Stars davanti a loro. Le FIA Future Stars faranno ancora parte dello spettacolo virtualmente. Avranno le uniformi inviate loro e ci invieranno dei video con un messaggio che possiamo riprodurre, quindi ci sono molte cose che possiamo fare per renderlo divertente", continua.

Un podio diverso

"Ogni aspetto, dal momento in cui i team arrivano al momento in cui vanno via, è stato studiato anche se non è stato completamente definito, ma stiamo lavorando con la FIA per perfezionarlo", spiega. "La procedura sul podio non potrà più avvenire come prima, ma stiamo cercando di fare qualcosa sulla griglia dopo la gara", afferma Brawn. "Un'opzione sarebbe quella di allineare le auto in pista e i conducenti si fermeranno davanti alle auto. Non possiamo più avere personalità che presentano e consegnano i trofei, perchè non ci può essere qualcuno nelle immediate vicinanze, ma stiamo esaminando come possiamo presentare la premiazione in TV", sottolinea Brawn. "Anche la sfilata dei piloti prima della gara non avrà luogo, in quanto non possiamo mettere 20 conducenti sul retro di un camion e fare il giro della pista, quindi intervisteremo ciascuno di loro davanti al garage", afferma Brawn. "Ci sono molti modi in cui possiamo impegnarci senza compromettere la salute e la sicurezza. Sono sicuro al 100% che lo renderemo un prodotto accattivante ed entusiasmante, sarà solo diverso. Questa è la nuova norma. Quanto durerà? Non lo sappiamo, ma questa sarà sicuramente la regola per il resto dell'anno", conclude.

F1: Brawn ipotizza inizio a luglio a porte chiuse
Guarda il video
F1: Brawn ipotizza inizio a luglio a porte chiuse

Commenti