F1, la FIA ispeziona il Mugello in vista del GP di Toscana

Una commissione della Federazione Internazionale, guidata da Michael Masi, ha esaminato il circuito toscano che il prossimo 13 settembre farà il suo esordio nel Circus
© ANSA

MUGELLO - Michael Masi, direttore di gara di Formula 1 della Fia e delegato alla sicurezza, è stato ieri all'autodromo del Mugello per svolgere la tradizionale ispezione che compie prima di ogni prova del campionato di Formula 1. Masi ha ispezionato il tracciato per l'intero sviluppo di 5.245 metri dove il 13 settembre prossimo si disputerà il Pirelli Gran Premio della Toscana Ferrari 1000, nona prova del campionato mondiale di F1 e battesimo assoluto per il circuito toscano per quanto concerne la massima competizione automobilistica.

Oltre a Masi, fra gli altri, erano presenti Paolo Poli, ad Mugello Circuit, Antonio Canu, direttore di gara Mugello, Christian Bryll, responsabile logistica eventi Formula 1 Fia e starter permanente.

F1: Mugello incluso nel calendario 2020
Guarda il video
F1: Mugello incluso nel calendario 2020

Commenti