F1 McLaren, Brown: "Alonso con noi a Indianapolis l'anno prossimo? Perché no"

Il CEO di Woking conferma come il pilota spagnolo, che il 23 agosto sarà impegnato nell'iconica gara americana, potrebbe correre anche nel 2021
F1 McLaren, Brown: "Alonso con noi a Indianapolis l'anno prossimo? Perché no"© EPA
TagsAlonsoRenaultFormula 1

WOKING – “Alonso continuare a correre con noi per la Indy 500 nel 2021? Non so se sia possibile ma dal nostro punto di vista non ci sarebbero assolutamente problemi”. Zak Brown, CEO della McLaren, commenta così le voci che vorrebbero il pilota spagnolo, che farà il suo ritorno in Formula 1 con la Renault il prossimo anno, ancora in gara sull’ovale americano nel 2021 con la vettura di Woking.

Vedere i contratti

Fernando Alonso, come riporta As.com, tra pochi giorni gareggerà nella 500 miglia di Indianapolis con la Arrow McLaren Schmidt Peterson dotata di un motore Chevrolet. La gara in programma domenica 23 agosto potrebbe essere l’ultima uscita del pilota di Oviedo con la McLaren anche se Brown non esclude nulla: "Dal nostro punto di vista, non c'è conflitto tra le categorie. E nell'Indy 500 è la vettura a qualificarsi, non il pilota. Se Fernando volesse correre la Indy 500 nel 2021, dopo che qualcuno ha qualificato la sua macchina, e il suo contratto glie lo permettesse noi non avremmo problemi”.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti