GP Italia, Leclerc: "Ho chiesto troppo, monoposto difficile da guidare"

Il pilota della Ferrari analizza la prova di Monza e l'incidente contro le barriere che lo ha coinvolto durante il corso del Gran Premio d'Italia
GP Italia, Leclerc: "Ho chiesto troppo, monoposto difficile da guidare"© EPA
TagsF1ferrarileclerc

ROMA - "Non so se ho chiesto troppo alla macchina, forse sì, ma ho cercato di dare il massimo. La macchina era sicuramente molto difficile da guidare, ho commesso un errore e ora dobbiamo migliorare". Lo ha dichiarato Charles Leclerc protagonista di un incidente contro le barriere durante il corso del Gran Premio d'Italia che ha posto fine alla sua gara. "Spa e Monza sono stati due weekend complicati, è un momento difficile per noi - ha aggiunto il monegasco della Ferrari ai microfoni di Sky Sport F1 -. Spero che al Mugello vada un po' meglio, sulla carta dovrebbe essere così". Infine sulle sue condizioni fisiche dopo l'incidente: "Ho 3-4 giorni per recuperare e fisicamente mi sento piu' o meno bene", ha concluso Leclerc.

Vettel e Leclerc fuori, Monza amara per le Ferrari
Guarda la gallery
Vettel e Leclerc fuori, Monza amara per le Ferrari

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti