Formula 1
0

F1, ufficiale: Stefano Domenicali prende il posto di Carey

L'ormai ex presidente e amministratore delegato della Lamborghini diventa il nuovo CEO di Formula One Group

F1, ufficiale: Stefano Domenicali prende il posto di Carey
© Getty Images

LONDRA – Un ritorno in Formula 1, dopo sei anni di assenza, in grande stile. Stefano Domenicali, ormai ex presidente e amministratore delegato della Lamborghini prenderà il posto del CEO della Formula 1 Chase Carey, che ricopre la carica dal 2017. Lo ha annunciato Liberty Media: "Stefano Domenicali assumerà il ruolo di Presidente e CEO della Formula 1 nel gennaio 2021. Chase Carey passerà al ruolo di Presidente non esecutivo".

Chi è Domenicali

Domenicali, 55 anni, vanta un ottimo rapporto con i vertici di F1, in particolare con il direttore generale Ross Brawn ma anche con il presidente della FIA Jean Todt, grazie al suo periodo alla Ferrari. Nel 2008 ha vinto il Mondiale Costruttori, ultimo titolo del Cavallino. Nel 2014 l'addio alla Rossa dopo aver rassegnato le dimissioni, poi ha fatto parte della commissione sicurezza FIA prima del passaggio a Lamborghini dove ha ricoperto il ruolo di presidente e amministratore delegato.

Le prime parole da CEO del Circus

"Sono entusiasta di entrare a far parte dell'organizzazione della F1, uno sport che ha sempre fatto parte della mia vita", ha detto Domenicali. "Sono nato a Imola e vivo a Monza. Sono rimasto in contatto con lo sport attraverso il mio lavoro con la Commissione monoposto della FIA e non vedo l'ora di entrare in contatto con i team, i promotori, gli sponsor e molti partner in Formula 1 mentre continuiamo a portare avanti il ??business. Gli ultimi sei anni in Audi e poi alla guida di Lamborghini mi hanno dato una prospettiva ed esperienza più ampie che porterò in Formula 1", ha concluso il nuovo CEO del Circus.

Tutte le notizie di Formula 1

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

In edicola