GP dell'Emilia Romagna, Giovinazzi: "Imola leggendaria, voglio conquistare punti in casa"

Il pilota dell'Alfa Romeo presenta il prossimo appuntamento mondiale di F1: "Sarà la mia terza gara di casa quest’anno. Voglio celebrarla nel modo migliore possibile"
© EPA

ROMA - Antonio Giovinazzi ha una grande voglia di riscatto nel prossimo Gran Premio dell'Emilia Romagna, tredicesimo appuntamento mondiale di Formula 1. Dopo la prestazione di Portimao, il pilota dell'Alfa Romeo vuole conquistare punti nel GP di casa. "Imola sarà la mia terza gara di casa quest’anno e non riesco a credere di avere tra le mani questa opportunità", le prime parole di Antonio Giovinazzi sul sito ufficiale della scuderia azzurra. "Correre in Italia è sempre speciale per me e personalmente spero che riusciremo a mettere in scena un grande spettacolo, soprattutto per tutta la gente che ci guarderà da casa. L’Italia sta affrontando un momento difficile e sarebbe bello poter regalare una gran gara a tutti gli appassionati" ha proseguito. "Imola? È una pista leggendaria: lì sono state scritte pagine incredibili e tragiche di storia del motorsport e non puoi sfuggire da tutto questo nel momento in cui entri in circuito. Ci ho corso solo una volta, precisamente in F3 nel 2014, e sono riuscito a chiudere sul podio. E’ stata un’esperienza unica", ha detto il pilota di Martina Franca. Mentre sul weekend ha aggiunto: "Il sogno di questo fine settimana è quello di completare una gran gara e di conquistare punti importanti sul terreno di casa. Voglio celebrare questa gara nel modo migliore possibile. Le performance mostrate a Portimao ci fanno ben sperare e come team vogliamo tornare a battagliare per un posto all’interno dei primi 10".

Commenti