F1, Binotto: "Obiettivo 2021? Non lotteremo per il Mondiale, ma per il podio"

Il team principal della Ferrari, in occasione del Gran Premio dell'Emilia Romagna, parla del futuro: "Il 2022 sarà la discontinuità, il momento per rimescolare le carte"
© Getty Images

ROMA - "Realisticamente nel 2021 non torneremo a lottare per il Mondiale. Penso che il nostro obiettivo sia tornare a lottare regolarmente per il podio". Lo ha detto Mattia Binotto, team principal della Ferrari, nell'intervista concessa a Sky Sport in occasione del Gran Premio dell'Emilia Romagna. "Sono certo che questa squadra è viva, sono certo che faremo un passo avanti. È il momento giusto per un cambio forte. Abbiamo l'opportunità di partire tutti con un nuovo regolamento 2022 e non solo, potremo tutti lavorare sull'aerodinamica 2022 solo da gennaio prossimo. Si tratta di una bella sfida, è una forte discontinuità, rimescolerà le carte", ha spiegato. E sulle imitazioni di Maurizio Crozza, Binotto ha commentato: "Quando l'ho visto per la prima volta mi sono messo a ridere e lo faccio ancora ogni volta che lo vedo. Mi crea simpatia, mi diverte. Tutto sommato essere imitati da Crozza è divertente, in questa stagione ci sta, sdrammatizza anche la situazione, va bene così".

Commenti