F1, Vettel: "In macchina non mi sento ancora bene"

Il pilota tedesco ha parlato dopo la prima gara con Aston Martin
F1, Vettel: "In macchina non mi sento ancora bene"© Getty Images
TagsF1vettelAston

ROMA - "Probabilmente abbiamo vissuto il weekend che non ci saremmo aspettati, ma ci sono molte cose che abbiamo imparato in gara che dobbiamo affrontar, vedremo quanto velocemente sapremo porvi rimedio, ma non nascondo che in macchina ancora non mi sento cose fossi a casa". Queste le parole di Sebastian Vettel riportate da "Motorsport.com". Il pilota tedesco ha parlato a diversi giorni dalla prima gara di Formula 1 con Aston Martin, team a cui si è unito dopo l'addio alla Ferrari. "Ci sono molte cose con le quali sto combattendo tanto da non potermi concentrare solo sulla guida - ha aggiunto -. Prima dobbiamo affrontare i problemi trovare una soluzione".

"Mi trovo bene in squadra"

"Quando sarò al 100%? E’ difficile dirlo, perché adesso siamo a meno della metà - ha aggiunto Seb -. Ci sono problemi così grossi che mi impediscono di sentire la macchina per andare forte. Per ora mi sono adeguato al modo in cui la macchina vuole essere guidata, ma ovviamente non è così che si può dare il meglio. Mi trovo bene in squadra. Ovviamente, mi dispiace per il primo weekend di gara così così brutto, ma so quanta preparazione ci voglia prima dell'inizio di una stagione. In Bahrain abbiamo capito molte cose e cercheremo di lavorare sodo per riportarci dove vorremmo essere: penso che le prossime due gare saranno molto utili per calmare le acque".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti