F1, Wolff sulle nuove regole: "Aston Martin sta subendo dei danni collaterali"

Secondo Wolff il bersaglio principale delle nuove regole del 2021 è la Mercedes
F1, Wolff sulle nuove regole: "Aston Martin sta subendo dei danni collaterali"© Getty Images
TagsF1wolffMERCEDES

ROMA - Le novità del 2021 hanno colpito duramente la Mercedes e l'Aston Martin. La scuderia di Brackley è in testa alla classifica, ma con un margine risicato sulla Red Bull, mentre il team inglese è sesto a quasi 30 punti dalla Ferrari. Anche per questo Otmar Szafnauer, team manager della Aston Martin, ha chiesto un passo indietro rispetto alle nuove regole decise per il campionato, invocando un'ulteriore valutazione. Dello stesso avviso appare Toto Wolff, che a sua volta pensa sia giusto domandare quanto meno un chiarimento agli organi competenti. 

Le parole di Wolff 

“Comprendo la tesi e le motivazioni sottolineate dalla Aston Martin, perché uno è libero di chiedersi per quale motivo e con quali obiettivi siano state stabilite le modifiche regolamentari dal 2020 al 2021 – ha detto Toto Wolff secondo quanto riportato da 'Autosport' –, è assolutamente condivisibile e anche trasparente la volontà da parte della Aston Martin di condividere con la FIA il processo che ha portato a queste decisioni. Molto probabilmente il bersaglio delle nuove regole eravamo noi della Mercedes e la Aston Martin sta subendo dei danni collaterali”. 

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti