F1, Red Bull svilupperà un proprio motore dal 2025

La scuderia di Horner per il progetto ha acquistato un ingegnere della Mercedes, Ben Hodgkinson.
F1, Red Bull svilupperà un proprio motore dal 2025© Getty Images
2 min
TagsF1redbull

ROMA - La Red Bull annuncia una novità importante che entrerà in vigore dal 2025. La scuderia anglo-austriaca infatti svilupperà un motore fatto in casa invece di utilizzare un produttore di motori. Tra il 2022 e il 2024, la Red Bull ha acquisito la tecnologia Honda e la produrrà internamente, mentre dal 2025 ci sarà la messa in atto di un motore proprio. Per questo la squadra con sede a Milton Keynes ha assunto un ingegnere della Mercedes, Ben Hodgkinson, il quale ha trascorso quasi 20 anni nel reparto motori Mercedes AMG facendo le fortune della scuderia di Brackley. 

Horner orgoglioso del progetto

Il team principal Christian Horner non può che essere orgoglioso di ciò che si andrà a concretizzare tra quattro anni: "Quando la Red Bull ha annunciato la creazione di Red Bull Powertrains - racconta - ha anche annunciato una nuova fase della sua ambizione in Formula 1: integrare internamente ogni aspetto del design delle monoposto e mettere il nostro destino nelle nostre mani. La massima espressione di questa volontà è lo sviluppo di un propulsore Red Bull come parte della prossima generazione di motori di Formula 1".


Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti