Il sindaco di Scarperia: "F1 torna al Mugello? Siamo pronti"

Non è esclusa la possibilità che le quattro ruote ritornino al Mugello nel 2021
Il sindaco di Scarperia: "F1 torna al Mugello? Siamo pronti"© Getty Images
TagsF1Mugello

ROMA - Dopo l'esordio del 2020, il Mugello sogna un ritorno della Formula 1. La possibilità esiste secondo il sindaco di Scarperia e San Piero, Federico Ignesti, comune dove si trova l'autodromo internazionale. Infatti, nel caso in cui una gara dovesse venire annullata a ottobre, il tracciato italiano potrebbe fare al caso del circus: ''Siamo pronti. Se Liberty Media e' disponibile a collaborare con la struttura dell'autodromo e la nostra amministrazione, non diciamo di no a nessuno, vediamo quello che accadrà", le sue parole.

Nel frattempo spazio alla MotoGp

Ignesti non vuole esporsi troppo riguardo a una gara al Mugello nelle ultime settimane della stagione di F1. Nel frattempo, il sindaco si gode le due ruote con il Gran Premio d'Italia di MotoGp in corso di svolgimento questo weekend: ''Leggere gli apprezzamenti al circuito e alle bellezze del nostro territorio fatti sui loro social da campioni come Marquez, Rossi e Bagnaia, insieme agli altri piloti del motomondiale mi ha fatto molto piacere - dichiara -. Una tradizione dal 1991 interrotta l'anno scorso causa pandemia e ancor oggi limitata da regole e normative stringenti che non permettono di avere la consueta affluenza di centinaia di migliaia di tifosi sulle tribune e nei numerosi spazi all'aperto. Anche volendo avremmo potuto accogliere solo poche centinaia di persone e con tempi molto stretti per creare percorsi adeguati, mettere in piedi la macchina organizzativa e un sistema di ordine pubblico". 

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti